WIKIPEDIA: l’enciclopedia online con 500 milioni dilettori, 70 mila redattori volontari


ore 21.00, Villa Recalcati, Piazza Libertà 1, Varese
intervengono Dario Crespi, Iolanda Pensa, Ilario Valdelli
conduce Andrea Giacometti

I promotori di Wikimania Esino Lario, raduno mondiale di Wikipedia in Italia nel 2016, con Wikimedia Svizzera e Wikimedia Italia, illustreranno la storia e i meccanismi dell’enciclopedia più consultata al mondo.
Dario Crespi è sysop di Wikipedia in italiano, utente attivo di Wikimedia Commons, Wikivoyage, Wikidata e OpenStreetMap, e coinvolto nei progetti organizzati dall'associazione Wikimedia Italia, tra i quali Archeowiki, in collaborazione con alcuni musei archeologici lombardi, WiBrugherio, corso di formazione wikimediana presso la biblioteca civica di Brugherio, Wiki Loves Monuments Italia, per la raccolta di materiale fotografico relativo al patrimonio culturale italiano, e Bustopedia, ideato per arricchire i contenuti relativi a Busto Arsizio su Wikipedia, Wikimedia Commons e Wikisource. Laureato in Architettura Ambientale al Politecnico di Milano, vive a Busto Arsizio (VA).
Iolanda Pensa e` ricercatrice al Laboratorio cultura visiva della SUPSI, specializzata sui sistemi di produzione e distribuzione del sapere con particolare attenzione alla sinergia con licenze libere e Wikipedia. È stata direttore scientifico dei progetti “WikiAfrica” e “Share Your Knowledge: Creative Commons e Wikipedia per le istituzioni culturali” producendo 30’000 contributi africani per Wikipedia e i progetti Wikimedia in collaborazione con 100 istituzioni ed è attualmente principal investigator di “Wikipedia Primary School". Volontario di Wikipedia dal 2006 è il responsabile generale di Wikimania Esino Lario, il raduno mondiale di Wikipedia nel 2016 sulle Alpi, in Provincia di Lecco.
Ilario Valdelli e` community manager di Wikimedia CH per la Svizzera italiana. IT manager ed esperto di IT governance e big data, volontario di Wikipedia in italiano dal 2005 e sysop, socio fondatore di Wikimedia Italia ed ex-membro del direttivo di Wikimedia CH, promotore del concorso Wiki Loves Monuments in Svizzera, dal 2013 si occupa come lavoro di facilitare il coinvolgimento delle comunita` e istituzioni della Svizzera italiana e dell’Insubria su Wikipedia e i progetti Wikimedia con incontri di presentazione e formazione.
Andrea Giacometti giornalista professionista, nato a Bologna, è stato responsabile della pagina di Cultura e Spettacoli del settimanale varesino “Luce” e ora è direttore del quotidiano on line “Varesereport”.